Molte delle attività ideate e realizzate dal Sistema Museale Universitario Senese (SIMUS) hanno come obiettivo primario quello di educare i giovani alle scienze e al metodo scientifico perché possano essere preparati a compiere le giuste scelte per la propria formazione e futura professione e divenire cittadini attivi nella società.

La peculiarità di tali proposte è quella di prendere spunto dalla realtà dei beni culturali scientifici che l’Ateneo senese conserva e valorizza nei propri percorsi e ambiti museali; beni che hanno avuto sempre una funzione fondamentale nello studio e nella didattica delle scienze e nella loro divulgazione.

Attualmente il SIMUS propone le seguenti attività:

 

  • L’educazione scientifica per una cittadinanza attiva e consapevole (ESCAC), attività rivolte agli studenti delle scuole primarie e secondarie in un’ottica di supporto ai programmi scolastici, oltre che di orientamento agli studi universitari e al mondo del lavoro;
  • Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), progetti per le ultime classi delle scuole secondarie di secondo livello;
  • #MuseoFAm – I musei universitari per la famiglia , iniziative rivolte alle famiglie e al pubblico non scolastico: i musei universitari organizzano vari laboratori coinvolgendo nonni, genitori e figli con lo scopo di scoprire il bello della scienza attraverso giochi e piccoli esperimenti;
  • #MuseoSTud – I musei universitari per gli studenti, perché attraverso le collezioni dei musei universitari possano conoscere il patrimonio storico, artistico e scientifico di Siena e del suo Ateneo, anche in un’ottica di orientamento alle lauree magistrali e ai corsi post laurea.