Il personale del centro servizi SIMUS, anche in collaborazione con gli operatori degli 8 musei, svolge attività direttamente legate alla conservazione e valorizzazione del patrimonio storico scientifico, e coordina e realizza progetti di ricerca, formazione e divulgazione della cultura scientifica attraverso i beni culturali presenti nei musei, nonché progetti di inclusione sociale.

Catalogazione

Il Simus mette in atto misure e azioni idonee per la catalogazione del patrimonio storico scientifico, quali: la raccolta, il censimento, la pulitura, il deposito, la messa in sicurezza, il controllo ambientale, la ripresa fotografica. Nei casi in cui è necessario un intervento di restauro il Simus si avvale di collaboratori esterni altamente qualificati, di concerto con la Soprintendenza.

Inclusione sociale

Il SIMUS è impegnato da anni in progetti di accessibilità sensoriale e culturale e di inclusione sociale. Aderisce a Musei e Alzheimer, percorso regionale che offre laboratori dedicati a persone con demenza, con attività nei musei gestite da operatori museali e geriatrici.

Educazione e divulgazione

Il SIMUS propone il Progetto ESCAC con l’intento di avvicinare i giovani studenti delle scuole alla scienza stimolandone la curiosità attraverso le attività nei musei e le esperienze laboratoriali strettamente legate alla specificità scientifica di ogni singolo museo. In vari musei sono inoltre attivati percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO).

Ricerca

Il SIMUS assicura la fruizione delle collezioni per motivi di studio e promuove la ricerca scientifica e museologica, anche collaborando con le strutture dipartimentali dell’Ateneo. Attraverso i beni esposti il SIMUS testimonia, inoltre, la secolare attività di ricerca dell’Ateneo senese.

Formazione

Dopo le due edizioni del master universitario di I livello in Tutela e gestione di musei e collezioni di beni naturalistici e storico-scientifici, propone corsi di formazione in Catalogazione dei beni culturali secondo il sistema informativo Sigecweb. Di prossima realizzazione l’Open Badge in “Museologia scientifica: progettazione, valorizzazione, inclusione”.

Valorizzazione

Attraverso iniziative espositive il SIMUS valorizza il proprio patrimonio culturale, che è alla base di varie attività educative e di divulgazione.