Il Museo Botanico è costituito dall'Orto Botanico e dall'Erbario.

L’Orto Botanico è situato dal 1856 nella Valle di Sant’Agostino all’interno delle antiche mura di Siena e conserva oltre 2000 specie vegetali: dalle tipiche mediterranee alle più originali dei paesi esotici. È organizzato nello stile storico ottocentesco e in quello moderno con la ricostruzione di particolari habitat toscani. La porzione che si apre nella vallata, conserva l’antica area agricola, con la coltivazione di frutti e ortaggi toscani.

L’Erbario (Herbarium Universitatis Senensis) consta di oltre 100.000 essiccata di piante e altre Collezioni. Esso costituisce una fonte di informazioni botaniche e storiche, oltre che un indispensabile strumento di ricerca e didattica, accessibile solo agli studiosi su prenotazione.

Cenni storici

Il Museo botanico e L’Erbario dell’Università di Siena

Una puntata di “TV dsella memoria” andata in onda su Siena TV

Si seguito il video, in due parti, dell’intervista al Responsabile dell’Erbario Ilaria Bonini andato in onda in occasione della riapertura dell’Orto Botanico dopo la chiusura per i danni causati dal maltempo