Il Sistema museale di Ateneo

Otto i musei che compongono il Sistema Museale Universitario Senese (SIMUS) e che offrono percorsi espositivi dedicati ad ambiti disciplinari diversi – storico, artistico, archeologico, scientifico e naturalistico – realizzati attraverso le collezioni di beni universitari. Collezioni che originano e si ampliano nei secoli con il fine di servire come strumenti e ausilii per la ricerca, la didattica e la divulgazione dei saperi.

“Il Sistema Museale d’Ateneo (SIMUS) costituisce un sistema coordinato di strutture e servizi deputato alla raccolta, tutela, arricchimento, classificazione, valorizzazione, studio ed esposizione al pubblico dei beni di interesse storico, artistico, archeologico, scientifico e naturalistico dell’Ateneo che, per pregio, importanza e quantità, non possono considerarsi di pertinenza di altre strutture di ricerca e didattiche”. (Statuto Università di Siena, articolo 54)